Visual Restyling Lazzaris

La Sfida

Una delle eccellenze agroalimentari italiane, che dal 1901 tramanda antiche ricette per la produzione di mostarde tradizionali, cotognate, confetture bio e salse dolci-piccanti, intende presentarsi con una nuova immagine verso i referenti della Grande Distribuzione ma anche verso il consumatore finale.

Obiettivo condiviso con il cliente è quindi rinfrescare la propria identità e dare una nuova veste grafica sia ai prodotti che agli strumenti di promozione, introducendo un linguaggio più moderno e proponendo nuovi messaggi per ridefinire il proprio posizionamento sul mercato: l’ambizione è diventare il brand di riferimento per le salse da accompagnamento, incentivandone la frequenza d’uso e le buone abitudini alimentari.

L’approccio

In una prima fase progettuale, l’attività si è concentrata nel ripulire gli stilemi grafici della comunicazione di prodotto, eliminando sfondi colorati ove non necessari, utilizzando Font moderni, aggiungendo elementi di supporto alla comprensione del grado di dolcezza/piccantezza del singolo prodotto ed inserendo richiami diretti agli ingredienti grazie ad immagine evocative di frutta.
Dovendo sfruttare i materiali fotografici di prodotto a disposizione si è comunque voluto dare maggiore freschezza creando composizioni molto dinamiche e di ampio respiro, con vasetti e confezioni in sospensione, evitando l’inserimento di immagini ambientate di piccole dimensioni o troppo cariche di elementi.
Nel caso di materiali rivolti esclusivamente alla GDO si è scelto un linguaggio più tecnico, adottando un sistema iconografico chiaro ed efficace.

Risultati

Le prime attività hanno consentito di dare maggiore evidenza ai valori differenzianti del brand, l’altissima percentuale di frutta in primis, e di trasmettere un’immagine di marca più contemporanea.
Per dare coerenza e continuità a questi risultati, la successiva fase di interventi si sta focalizzando su un restyling completo delle etichette e del packaging di prodotto, in grado di distinguersi per forma e di anticipare le nuove esigenze di consumo del mercato.